Il percorso dell'agricoltura verso uno sviluppo sostenibile passa anche attraverso il miglioramento genetico delle varietà agricole per aumentare la resistenza alle malattie e progredire in termini qualitativi e quantitativi.

La Cisgenica e l’Editing genetico come nuova frontiera per nuove varietà sostenibili: opinioni a confronto è il tema affrontato nel convegno promosso da CRPV. Dopo l’illustrazione delle attuali frontiere della ricerca e delle prospettive per il mondo ortofrutticolo la parola passerà alle principali organizzazioni di settore per capire se stakeholder e consumatori sono pronti ad accogliere questi prodotti.

Venerdì 18 marzo- ore 15 Sala Zanelli

 

La Cisgenica e l’ Editing genetico come nuova frontiera per nuove varietà sostenibili: opinioni a confronto

 

Ore 15,00 - Registrazione dei partecipanti

 

Moderatore

Giampiero Reggidori

Presidente CRPV

 

LO STATO DELLE CONOSCENZE … VERSO QUALI RISULTATI

 

Intervengono

 

Ore 15,15 - PER GLI ASPETTI GENERALI

Luigi Cattivelli

CREA Centro di ricerca per la genomica vegetale - Fiorenzuola D'arda

 

Ore 15,45 - … PER LE POTENZIALITÀ IN AMBITO FRUTTICOLO

Bruno Mezzetti

Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali - Università Politecnica delle Marche

 

COSA NE PENSANO GLI OPERATORI DELLA FILIERA

Sono stati chiamati ad intervenire i rappresentanti delle principali organizzazioni di settore

 

Ore 17,00 – Interventi e Discussione

 

Ore 17,30 - Conclusioni

Valtiero Mazzotti

Direzione Generale Agricoltura - Regione Emilia Romagna

 

 

Ai Dottori Agronomi e Forestali e ai Periti Agrari partecipanti verranno riconosciuti crediti formativi.

Media Partner

agronotizie.jpg
macgest.jpg
banner-gamma.jpg

©2019 Mostra Agricoltura Faenza - Momevi 

sono organizzati da Blu Nautilus Srl | P. IVA 02485150409

Main Sponsor